Romics finalmente è tornato in presenza

Finalmente il Romics festival internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games è tornato in presenza, l’inaugurazione c’è stata il 30 ottobre, con una durata di 4 giorni sino ad oggi 3 ottobre 2021 dalle 10 alle 20, organizzato da Fiera Roma e ISI Urb. Con il supporto di Regione Lazio, Fesr – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, Camera di Commercio Roma, Union Camere Lazio e Con il Patrocinio del Ministero della Cultura e del Centro per il Libro e la Lettura.

La XXVII edizione del festival dopo due anni di stop causati dell’emergenza sanitaria, è stata un grande reboot: quattro padiglioni con oltre 200 espositori, sono stati 4 giorni di kermesse in totale sicurezza dove potersi immergere in tutti i mondi della creatività, dal fumetto all’illustrazione, dalla narrativa al cinema con le novità del settore, le case editrici, le fumetterie, i collezionisti, i gadget, i videogiochi e gli imperdibili incontri con autori, editori, influencer e talent.

Abbiamo assistito alla gioia, la forza, la giocosità, l’energia e il colore che caratterizzano da sempre l’appuntamento di Romics: a parlarne è stato il manifesto della XXVII edizione, realizzato da Arianna Rea (disegnatrice Disney, illustratrice, character designer e docente della Scuola Romana dei Fumetti), dove a farci immergere senza esitazione nel magico universo di Romics troviamo una frizzante e moderna Alice accompagnata dal Bianconiglio e dal ticchettio dell’orologio, che ci conducono con sicurezza e humor nei mondi dell’immaginario, dal fumetto al cinema, dal games al cosplay.

Romics in questo periodo si è mai fermato con l’obiettivo di facilitare la diffusione delle arti dell’immaginario, spingendo alla ripresa delle imprese del settore, dalle piccole e medie realtà fino ai grandi player italiani di rilievo, non smettendo di  offrire ad espositori e appassionati esperienze e iniziative coinvolgenti. Romics collabora da tempo: con il Ministero della Cultura in tema di promozione del libro e della lettura e di sviluppo e diffusione del cinema italiano e in particolare degli Art Department; col Ministero dell’Istruzione, sui linguaggi dell’immaginario come strumenti a supporto della didattica e della creatività degli studenti; con la Regione Lazio in tema di promozione dell’editoria di settore e di sviluppo delle industrie culturali creative. Grazie alla convenzione tra Regione Lazio, Unioncamere Lazio Camera di Commercio di Roma è stata allestita, inoltre, un’area dedicata alle imprese del Lazio. 

Romics ha sostenuto e promosso la riflessione, il dialogo e il confronto su diverse tematiche a confronto. Tra gli appuntamenti in programma quest’anno c’è stata una riflessione sulle opportunità nel fumetto per le autrici, con il panel Fumetti alla Pari. Il cambiamento del mondo del fumetto. Nel mondo del fumetto la presenza di autrici donne, se pur con radici storiche, solo in tempi recenti è diventata significativa e con molteplici sfumature. Protagoniste sono state Laura Scarpa autrice, editrice, esperta del settore, storica del fumetto; Rita Petruccioli, autrice, illustratrice e curatrice di progetti e eventi legati al fumetto, Sonno (Michela Rossi), giovane autrice di storie fulminanti a metà strada tra satira e monologo interiore; condurrà l’incontro Francesca Torre, Staynerd e membro del direttivo di Moleste.

Con l’incontro Sfida agli stereotipi di Genere, la matita diretta e spiazzante di Fumettibrutti abbiamo avuto un ampio confronto contro gli stereotipi, contro barriere inutili e soffocanti, attraverso la voce forte e determinata di Josephine Yole Signorelli che, attraverso i suoi Graphic Novel, ha messo davanti a tutto tematiche fondamentali per le nuove generazioni e non solo, con una narrazione spiazzante, disegni che svelano il dentro e il fuori, sogni, dubbi, tormenti. Il suo più recente graphic novel Cererentola, realizzato insieme a Joe1, è una controfavola che si presenta così: “Cenerentola non è andata a vivere nel castello, ma in una comune punk. E non ha nessuna intenzione di finire in sposa a un principe. Meglio la compagnia degli amici ratti”. Ha condotto l’intervista Orietta Cicchinelli (giornalista di Metro Italia e scrittrice).

La necessità di confrontarsi con le urgenti questioni ambientali è emersa con forza nel talk ironico (ma scientifico) Gli animali, i veri supereroi, in una modalità ampiamente divulgativa per tutte le generazioni, attraverso l’intervento di Sio (creatore di Scottecs, autore per Shockdom e Feltrinelli Comics), Lorenzo de Felici (Fumettista per editrici in Usa, Francia, Italia) e Graziano Ciocca (autore e divulgatore scientifico), una riflessione sui veri superpoteri degli animali, la straordinaria capacità di adattarsi a un ambiente in continua trasformazione, minacciati dal super-Villain del XXI secolo, l’impatto dell’uomo sugli ambienti naturali.

Il programma della XXVII edizione è stata ricca di presentazioni, attività ed eventi speciali. Nel giovedì di Romics regna il mondo manga e degli anime: il workshop di Midori Yamane, insegnate alla Scuola Internazionale di Comics, ha illustrato le radici visive e narrative del manga aiutandoci a comprendere meglio lo stile che oggi ci appassiona; Andrea Yuu Dentuto mangaka che ha lavorato al fianco del sensei Monkey Puch su Lupin III e Adriano Forgione di Nippon Shock Edizioni hanno anticipato il manga Loser e il Mook del maestro Ryoichi Ikegami Wild & beauty mostrando anche come disegnare Lupin. Maurizio Nataloni, Marco Chiuchiarelli, in dialogo con Alessandro Falciatore di Animeclick, presentano il libro L’architettura nei fumetti – viaggio tra gli elementi urbani caratteristici dei fumetti e dell’animazione giapponese che propone un focus sulle ambientazioni nei manga e negli anime e sull’architettura, parte integrante della scenografia. In occasione del lancio de La Ciurma del Sole Nero, la nuova saga che vede protagonista Topolino nei panni del Comandante Tomorrow, il panel Fanta… stico Topolinovolge lo sguardo sulla produzione passata e recente delle storie di Topolino a tema fantascientifico con lo sceneggiatore del volume Marco Gervasio, e in collegamento l’autore Cristian Canfailla eil direttore di Topolino, Alex Bertani;ha condotto con Antonio Ranalli (giornalista, Rai Ragazzi).

Frizzanti e colorati sono stati gli eventi special di Buon Compleanno Famiglia Simpson che festeggia i trenta anni dalla prima messa in onda italiana con le voci di alcuni storici doppiatori italiani tra cui Monica Ward (Lisa), Fabrizio Mazzotta (Krusty), Stefano Mondini (il Preside Skinner) e Maura Cenciarelli (Ralph Winchester e Rod Flanders), Franco Bianco. L’evento Cartoon Heroes – Gli Eroi di 40anni di Sigle Tvha raccontato la musica animata per festeggiare l’anniversario di Cartoon Heroes, il collettivo che si esibisce sulle canzoni di Mazinga, Lady Oscar, Digimon, Ape Maia, Ken il guerriero o Adventure Time. Partecipano all’evento Raggi Fotonici, Vince Tempera, Douglas Meakin, Guiomar Serina, conduce Luca Bussoletti di Radio Rock/Nerd.

Una festa nella festa con spazi dedicati e numerose partecipazioni di pubblico il tutto sia auspicabile per l’anno che verrà.

UFFICIO STAMPA: Maurizio Quattrini

a cura di
Cinzia Salluzzo Rovituso

come citare questa fonte bibliografica:
Rovituso Salluzzo, C. (2021)
Romics finalmente è tornato in presenza.
www.palcoeveisioni.com/?p=535. Roma, 3 ottobre 2021

Default image
Cinzia Salluzzo Rovituso
Articles: 22